Bambini con armi e simboli nazisti: ecco la “rievocazione storica” a scopo didattico

Avevamo promesso di vigilare e l’abbiamo fatto.
Come si può osservare dalle fotografie (scattate nella mattinata di sabato 9 giugno 2018), la nostra preoccupazione sulla natura non didattico-educativa ma di sdoganamento dell’occupazione nazista e di propaganda della cultura militarista erano e restano fondate.
Le armi sono usate come giocattoli per foto ricordo, non come monito per gli orrori della guerra.
E i numeri dei figuranti parlano chiaro: un sovietico, due partigiani e una dozzina di soldati dell’esercito della Germania nazista con tanto di svastiche.
Rinnoviamo l’appuntamento per domenica 10 giugno alle 15:00 in piazza XI febbraio: La guerra non è un gioco!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.